Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

AVVISO - Temporanea possibilità di richiesta del QR code per l’imbarco su voli con scalo verso la Cina

Data:

15/06/2022


AVVISO - Temporanea possibilità di richiesta del QR code per l’imbarco su voli con scalo verso la Cina

A seguito della temporanea sospensione del volo diretto Milano-Tianjin, l’Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia ha reso noto che, a partire dal 13 giugno 2022 e fino al ristabilimento di questa o di un’altra tratta diretta, sarà possibile richiedere il QR code (HDC) per l’imbarco per i voli con scalo in un terzo Paese (massimo 1 scalo, la durata dello scalo deve essere inferiore a 3 giorni).

In tal caso, sarà necessario ottenere un nuovo QR code (HDC) anche presso il luogo di scalo, caricando i referti negativi dei test all’acido nucleico effettuati in loco e il QR code (HDC) rilasciato in Italia.

La possibilità di richiesta di QR code (HDC) per voli con scalo rimane fino alla ripresa di voli diretti, che dovrebbero riprendere a breve sulle tratte Roma-Chongqing e Milano-Nanchino. Segnaliamo che la compagnia Hainan Airlines ha già annunciato la riapertura della tratta Roma-Chongqing dal 23/06/2022, e che pertanto la possibilità di richiedere QR code per voli con scalo potrebbe decadere da quella data.

Il testo integrale del comunicato è disponibile a questo link (in lingua cinese).


771