Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

La Scuola Rodari alla Children’s Book Fair

17211840_20231118163206_279622_649049269_KWY1947

I giovani studenti dell’Associazione scuola italiana Gianni Rodari e i loro genitori sono stati ospiti speciali alla inaugurazione del padiglione italiano alla X Edizione della “Shanghai International Children’s Book Fair”, l’unica fiera in Estremo Oriente interamente dedicata ai libri e ai contenuti per bambini co-organizzata da BolognaFiere.

 

Il padiglione italiano

Il padiglione italiano, organizzato dall’Ufficio ICE di Shanghai e dalla Associazione Italiana Editori, ha ospitato 5 aziende italiane del settore e una mostra dedicata alla figura di Gianni Rodari e al suo contributo alla letteratura per bambini, con 21 illustrazioni di 21 artisti ispirate ai suoi racconti.

Durante la cerimonia, la Console Generale Tiziana D’Angelo ha ricordato l’importanza pedagogica della letteratura per bambini, nonché il suo ruolo di porta di ingresso per la lingua e la cultura italiana, alla presenza del direttore dell’Ufficio di Shanghai di ICE Augusto Di Giacinto, del direttore generale di BolognaFiere Antonio Bruzzone, della direttrice della Bologna Children’s Book Fair Elena Pasoli e della rappresentante della Associazione Scuola Italiana Gianni Rodari Emely Spagni.

Con una popolazione di 367 milioni di bambini e giovani adulti, la Cina mostra un crescente interesse per il settore della letteratura per bambini, che occupa una quota del circa 28% delle vendite totali.

 

 

Associazione Scuola Italiana Gianni Rodari

L’Associazione Scuola Italiana Gianni Rodari è un’Associazione di genitori, fondata nel 2000, votata all’insegnamento della lingua e della cultura italiana secondo i programmi del Ministero della Pubblica Istruzione, con sezioni che coprono i principali centri della nostra comunità nella Cina Orientale, a Shanghai, Suzhou e Nanchino.