Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Certificato penale (italiano e cinese)

Il certificato penale italiano

Il certificato penale (dei carichi pendenti) è rilasciato esclusivamente dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale che ha giurisdizione sul luogo di residenza dell’interessato (nel caso degli iscritti all’AIRE, si tratta del Comune nelle cui liste AIRE il cittadino è iscritto, che è il Comune di ultima residenza in Italia).
Il certificato va richiesto direttamente dall’interessato o da un suo delegato presso la Procura.

Si rammenta che il certificato, per valere in Cina, deve essere tradotto in cinese (con traduzione asseverata) e postillato per il tramite della stessa Procura della Repubblica.

Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata sul sito del Ministero della Giustizia.

 

Il certificato penale cinese

Il certificato penale cinese “Criminal record” è rilasciato dall’Ufficio Notarile locale cinese competente per residenza/domicilio.
Il certificato va richiesto direttamente dall’interessato o da un suo delegato presso l’Ufficio Notarile locale cinese.

Si rammenta che il certificato, per valere in Italia, deve essere tradotto in italiano (con cd. “traduzione notarizzata”, cioè eseguita presso l’Ufficio notarile stesso) e postillato per il tramite del competente Ufficio Affari Esteri (FAO) locale cinese.

 

Per ulteriori informazioni sulla legalizzazione con postille, consultare la voce del menù Legalizzazione dei certificati rilasciati dalle Autorità cinesi e/o italiane.